Servizio Civile Universale – Bando Ordinario 2020. Disponibili posti anche presso il Comune di Fontecchio.

E’ stato pubblicato il bando ordinario 2020 per il servizio civile universale. I volontari selezionati potranno consultare bando, posti disponibili nella Regione Abruzzo ed istruzioni per la presentazione della domanda al seguente link: 

Servizio Civile Universale – Bando Ordinario 2020. I progetti del CSVAbruzzo – CSV ABRUZZO

Sono disponibili 2 posti anche presso il Comune di Fontecchio per l’attuazione del progetto denominato “Memorie di Adriano” finanziato nell’ambito del PON-IOG “Garanzia Giovani” – Misura 6.

Coloro che vorranno partecipare al bando per il servizio civile presso il Comune di Fontecchio pertanto, dovranno possedere i seguenti requisiti specifici previsti per Garanzia Giovani.

Requisiti comuni per il servizio civile universale:

  1. cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Requisiti ulteriori per Garanzia Giovani

Il giovane che intenda partecipare agli specifici progetti afferenti al programma di intervento finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani”, in aggiunta ai tre requisiti sopra elencati, deve possedere anche gli specifici requisiti richiesti per l’asse 1 – giovani neet:

  1.  residenza in Italia (ad eccezione della Provincia autonoma di Bolzano, esclusa dal programma PON-IOG “Garanzia Giovani”);
  2.  adesione al Programma PON-IOG “Garanzia Giovani” attraverso i siti dedicati (www.garanziagiovani.gov.itwww.anpal.gov.it o i portali regionali appositamente predisposti);
  3.  presa in carico, con relativa stipula del “patto di servizio”, presso un Centro per l’impiego/servizio accreditato;
  4.  in alternativa al possesso del requisito previsto al punto c) il giovane deve dichiarare di:

essere non occupato; non essere inserito in un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari); non essere inserito in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale; non essere inserito in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa; impegnarsi a concludere la procedura di presa in carico centralizzata, che sarà avviata automaticamente.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.


Scadenza per la presentazione delle domande: ore 14.00 del giorno 8 febbraio 2021.

Categories:

Messaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *